In memoriam

<<La morte non è niente.
Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.>>                                                                            
                                                                                             -Sant'Agostino-

                                              
   ____________________________________________________  

PHOENIX
-Dark Angels Phoenix Private Emotion-
*02.8.2010-†07.11.2018

Phoenix è stato uno dei 3 capostipiti del nostro allevamento. E' stato una grande cane da show, ma soprattutto un grande compagno ed un amico vero. Quando siamo andati a prenderlo in Germania nel 2010 non avevamo in programma di tenerlo con noi, ma il destino era scritto ormai. Infatti dopo 12 lunghe ore di viaggio il nostro legame si era ormai stabilito e da quel giorno non è stato possibile dividerci...
Da quel giorno abbiamo passato 8 lunghi anni insieme. Con te ho affrontato per le prime volte i ring, alcuni molto importanti come quello del mondiale di Salisburgo del 2012.
Abbiamo con noi 1 tua figlia e ben 3 nipoti. E sicuramente la tua discendenza non finirà con loro. Ad ogni suo cucciolo ha trasmesso la sua indole buona ed affettuosa. Era un cane che andava d'accordo con tutti perfino con i maschi che venivano a trovarci, nonostante fosse lui l'unico maschietto di casa in un branco di femmine.
 La vita lo ha abbandonato mentre dormiva nella sua cuccia, probabilmente in seguito ad un avvelenamento. E' stato inaspettato e imprevedibile. Rimarrà nei nostri cuori per sempre come il "panzone" più buono e patatoso del mondo.

 ____________________________________________________ 
                           
Insieme ai nostri cani che ci hanno lasciati, piangiamo anche i cani nati da noi che hanno sicuramente lasciato un grosso vuoto nei cuori dei loro proprietari. 

 ____________________________________________________ 

"Rainbow bridge"

Quando muore un animale che ci è stato particolarmente caro, quell'animale attraversa il Ponte dell’Arcobaleno.  Ci sono prati e colline per i nostri amici speciali che così possono correre e giocare insieme. C'è cibo, acqua e sole in abbondanza ed i nostri amici stanno al caldo ed a loro agio.

Tutti gli animali che sono stati malati e vecchi tornano in salute e vigore.
Quelli che erano stati feriti o mutilati tornano ad avere il loro corpo integro e forte, proprio come ce li ricordiamo nei nostri sogni di giorni e tempi passati.

Gli animali sono contenti e soddisfatti eccetto che per un particolare: tutti loro sentono la mancanza di qualcuno, per loro molto speciale, che hanno dovuto lasciare indietro.

Tutti corrono e giocano insieme ma arriva il giorno in cui uno di essi, d'improvviso, si ferma e fissa lo sguardo in lontananza. I suoi occhi vivi cercano. Il suo corpo scattante freme.

Subito inizia a correre via dal gruppo, volando sopra l'erba verde, sulle zampe che lo fanno correre sempre più veloce. Ti ha trovato, e quando finalmente reincontri il tuo amico speciale, vi riunite nella gioia per non separarvi mai più. Baci di felicità piovono sulla tua faccia, le tue mani di nuovo carezzano il corpo amato e tu guardi ancora una volta negli occhi fiduciosi del tuo animale, partito tanto tempo fa dalla tua vita, ma mai lontano dal tuo cuore.

E poi attraversate il Ponte dell'Arcobaleno  INSIEME...